Il pezzo del puzzle

Si dice che molte persone entrano ed escono dalla nostra vita ma che solo quelle veramente importanti lasciano impronte nel nostro cuore...
A volte penso che i rapporti tra le persone siano come i pezzi di un grande puzzle.
Ci sono tanti pezzi, tra questi ci sono quelli che proprio non si possono incastrare, quelli che si incastrano a fatica, quelli che pare che si incastrino ma che rischiano di staccarsi da un momento all'altro, poi ci sono quelli che si incastrano un po' ma, guardando da un'altra prospettiva, ci si accorge che i colori e il disegno non combaciano, infine sono unici quelli che si incastrano perfettamente, semplicemente, facilmente....
Una vita spesso non basta a trovare quell'unico pezzo che magicamente si incastra alla perfezione e per questo la maggior parte di noi si accontenta di trovare quello che si incastra più o meno bene, non sapendo mai quale fosse il disegno celato dal puzzle....ma se si ha la fortuna di trovare quell'unico pezzo che può dar vita a uno splendido disegno, non ci si può permettere di lasciarlo andare via perché abbiamo avuto quello che tutti cercano, che pochi incontrano e che molti non avranno mai...

Commenti

AndreaAroundThePop ha detto…
E' vero, è proprio così...
Un abbraccio :)
CosmoGirl ha detto…
Grazie!! Mi fa piacere che condividi! A presto!
Heidi ha detto…
Il tuo ragionamento è molto lineare e mi piace ma credo anche che l'amore sia compromesso, pazienza, rispetto, fiducia e solidarietà...tutte cose che inevitabilmente servono anche a due persone affini che si incastrano come un puzzle perfetto. Questo significa che pur trovando la persone più adatta a noi non possiamo esimerci dal rispettare innumerevoli regole per avere un buon rapporto.
Ci si scopre piano piano e tanti pregi o difetti saltano fuori quando meno ce lo aspettiamo e ciò può mettere in discussione due pezzi di puzzle perfettamente combacianti, in bene o in male, anche a distanza di molto tempo.
Tornerò a ragionare presto da queste parti,intanto auguri e complimenti per il tuo blog.
Heidi
CosmoGirl ha detto…
Hai ragione Heidi, difficilmente un rapporto può vivere senza i 5 punti cardine che tu hai elencato, è un lavoro continuo, nessuno dice che sia facile e quando emergeranno nuovi elementi, se ci sono questi 5 pilstri a reggere il rapporto, secondo me, saranno tranquillamente affrontabili.
Diverso è quando invece si cerca a tutti costi di incastare qualcosa che non funziona, o peggio ci si accontenta di qualcosa che sappiamo bene non essere ciò che desideriamo.
Ho parlato più approfonditamente di questo argomento in un recente post "Compromesso: fino a che punto?" se vuoi dagli un'occhiata e dimmi cosa ne pensi!
Grazie di essere passata e di avermi lasciato la tua opinione, è un piacere ragionare insieme!
A presto!
Lady Elena ha detto…
Io condivido pienamente i tuoi pensieri! il pezzo giusto esiste per ognuno di noi, quello che non necessita di particolari compromessi per andare avanti! bisogna solo trovarlo.. e solitamente si trova quando non lo si cerca affatto! ^_^ un abrazo!
CosmoGirl ha detto…
Io credo che i compromessi e gli sforzi non si possano evitare, anche con il "pezzo giusto" non bisogna dimenticare che siamo comunque uomini e donne e in quanto tali profondamente diversi, con modi di intendere le cose diversi, con linguaggi diversi ("Gli uomini vengono da Marte le donne da Venere" ndr).
Ma il compromesso non deve diventare l'annullamento di se stessi, questo no, e non deve mai essere esclusivamente unilaterale secondo me!
Estrellinha ha detto…
Concordo perfettamente con te..ma penso anche che per far fare quel clic al pezzetto che manca al puzle che è il cuore...si deve avere pazienza..e tanta buona volontà..poi certe volte non va...ma almeno bisogna provarci
CosmoGirl ha detto…
Giusto! Pazienza e buona volontà!

Post popolari in questo blog

L'uomo che non ci ama

Se ti lascia andare via

Il Narcisista