Il musicista...e il suo innegabile fascino

Slash
Non c'è che dire ragazze, io sfido chiunque a trovare una donna che non subisca il fascino di un uomo che calca il palco sicuro di sé, che imbraccia uno strumento e muove armoniosamente le dita su di esso, che maltratta con vigore una batteria o che canta con una voce graffiante afferrando energicamente un microfono.
Su, ditemelo che a voi non fa nessun effetto, abbiate il coraggio di mentire spudoratamente!
Persino Carrie impazziva per quel contrabbassista con cui non si poteva fare un discorso sensato ma che “la suonava” a meraviglia!! 
Dipendenza da Sex and the City a parte, direi che il fascino del musicista è composto da questi semplici ma devastanti elementi:
1) il sex appeal del bello-e-dannato. Quel "non so che" che ci da un'immagine di vita sregolata, fatta di sesso, droga e Rock 'n' Roll, che attrarrebbe anche la più ligia delle brave ragazze. Altro che la vita noiosa che ci faceva fare il nostro ultimo ex, per il quale il massimo della trasgressione era indossare jeans e maglietta il venerdì in ufficio.
2) lo charme dell'uomo-ultra-desiderato. Diciamocelo, vedere un uomo desiderato da tutte le donne presenti in sala, ci attizza non poco. Sarà la sfida, sarà l'esclusiva da conquistare, sarà che è una gran botta in salita per l'autostima, fatto sta che riuscire ad attirare esclusivamente su di noi le sue attenzioni diventa l'obiettivo numero uno della serata, mentre annuiamo con la testa alla nostra amica che ci tedia con i suo problemi psico-sentimentali.
3) per ultimo ma non certo in ordine di importanza, metterei il potere, quasi ipnotico, che ha la musica. Lei ha la capacità di scatenare le più profonde emozioni, anche quelle che credevamo sopite dentro di noi e riesce a farci vedere il mondo in un altro modo. Quando lui, con la sua meravigliosa voce, canterà una delle nostre canzoni preferite, noi ci scioglieremo come l'asfalto di Milano quando ci cammini con i tacchi, nel mese di Agosto.

Bene. Assodato che non si può sfuggire a questo sortilegio, vi do brevemente qualche dritta.
Innanzitutto, se volete davvero attirare la sua attenzione, che non significa passarci la notte insieme e salutarlo, se tutto va bene, la mattina successiva per non rivederlo mai più. Se volete che vi noti, che resti colpito da voi e che sia così incuriosito da volerne sapere di più, NON dovete degnarlo di attenzioni. 
Ebbene sì, penserete che sono matta, ma fidatevi di me. Se vi vedrà sbavare e agitarvi, come se foste possedute, sotto al palco, sarete soltanto una delle tante. Resterà invece sicuramente stupito/incuriosito, da quella ragazza laggiù che canticchia le canzoni con indifferenza, lanciandogli solo qualche sguardo sensuale ogni tanto.
Nota per chi non sapesse cos'è lo sguardo sensuale: è quell'occhiata che dice “non sai cosa ti farei” ma solo l'occhiata mi raccomando, non esagerate onde evitare il ridicolo!
Se ancora non vi ha notata, a fine serata potreste raggiungerlo e fargli i complimenti (mi raccomando non in stile gallinella in calore ma in modo serio e affascinato) per la sua musica, per il modo in cui ha suonato, per il suo repertorio, insomma tutte cose molto tecniche. Credete a me, il suo ego da musicista non potrà non restarne colpito!
A quel punto dovrebbe cercare un contatto, presente o futuro, con voi, che significa che o vi chiede di unirvi a lui per il resto della serata oppure vi chiede il numero di telefono.
Se questo non avviene, non disperate, abbiamo un piano B.
Dio benedica Myspace! Ogni gruppo musicale, o musicista, solitamente per farsi pubblicità, crea un profilo su questo social network. In questo caso, voi, fingendo interesse per il suo lavoro, gli chiederete il contatto Myspace in modo da poterlo seguire anche in date future.
Una volta avuto il contatto, sarà facile. 
Qualche giorno dopo la serata, lasciategli un messaggio dicendo che siete rimaste colpite dalla sua musica, indicando a quale serata eravate presenti. Se l'avete colpito, si ricorderà di voi e vi contatterà.
Se non lo farà, ragazze mie, che vi devo dire, non si può piacere a tutti!

Ps. ATTENZIONE: solitamente i musicisti non sono proprio portati per la fedeltà e per gli impegni, sappiatelo!

Commenti

Marlene ha detto…
FANTASTICO!!!!!!!!!!!!!!! A PARTE CHE SONO MORTA DAL RIDERE, MI SONO IMMAGINATA LE SCENE E.............c'hai troppo ragione! bellisismo!
Pandora ha detto…
eheheh bel post, mi hai fatto sorridere!

e poi hai messo la foto di Slash!! un mito!!

ti seguo, grazie per esser passata da me :)
CosmoGirl ha detto…
@Marlene: ehehehe che vuoi farci, è l'esperienza!! :)

@Pandora: Grazie Pandora! Io adoro Slash!!! :)
A presto!
Memole ha detto…
Mi hai fatto proprio sorridere...perchè da otto anni stò con un musicista...ma devo ammettere che la corte me l'ha fatta decisamente lui!!!
CosmoGirl ha detto…
Brava Memole! ;) E' così che si fa!!
Complimenti anche per la pazienza che hai per stare con un musicista da ben 8 anni, sei un esempio per tutte noi!
Un abbraccio
AlchimistaDiParole ha detto…
Dunque io sono uomo e sono un musicista...
1. la ragazza che fa la gallina in calore mi fa sorridere e averla mi parrebbe di sparare sulla croce rossa; la ragazza che fa la sostenuta non la noto, quindi non calcolo ne l'una ne l'altra :D

2. quando si è sul palco, se c'è pochissima gente hai forse la possibilità di scorgere qualcuno, ma se il palco è grande, la gente molta...sappiate fanciulle che con le luci puntate addosso è come guardare il sole fisso e notare gli sguardi languidi, fidatevi è come voler leggere la targa di un'auto a 10km di distanza al buio.
Per la fedeltà...non so, quello dipende dal carattere.
Per quanto riguarda lo sciogliervi è vero, ma per un musicista, scrivere musica ispirata da voi, ha sciolto prima lui :) .. ne so qualcosa....

Un abbraccio.
CosmoGirl ha detto…
1) Ma infatti tu sei oltre!!
2) Sì lo so che dal palco non si vede nulla, l'ho scoperto dopo esserci cascata e aver pensato che gli sguardi fossero rivolti a me! ahahahha Mi riferivo però al dopo-concerto.

Riguardo allo sciogliersi...beh si è vero alcuni musicisti sentono le emozioni in modo diverso, più intenso forse.
Anonimo ha detto…
salve amici Io è piaciuto questo progetto in questo blog si sta facendo un buon lavoro molto bello!:)
scusa mio cattivo italiano
arrive detche

Post popolari in questo blog

L'uomo che non ci ama

Se ti lascia andare via

Il Narcisista