L'uomo duro: maneggiare con cura


Ci sono uomini che appaiono molto forti agli occhi delle donne. 
Di solito sono i più stronzi, quelli che sanno essere molto duri, sicuri di sé e intransigenti. Quelli che comandano e che sottomettono le donne più deboli
Li vedi che di fronte a un litigio non chiedono mai scusa, che non rincorrono mai nessuno e che dimostrano di non avere bisogno di nessuno. Avete presente il tipo?

Non fatevi ingannare. Lo stesso tipo mettetelo di fronte a un qualsiasi problema o a una qualsiasi fonte di stress e lo vedrete crollare come un bambino che cerca la gonna della mamma. 
Tutta la sicurezza che ostenta e la forza che dimostra di avere nei litigi con la sua donna, di colpo svaniscono e si rivela per quello che è: un debole.
Eh sì perché chi si fa tanto forte di fronte a una donna innamorata che lo implora è una persona debole, che ha bisogno di schiacciare gli altri per sentirsi forte. 
Chi non vuole mostrare mai le sue debolezze e si trincera dietro all’orgoglio è uno che non ha la forza di affrontare i sentimenti, che ne ha paura.
Se l’immagine del duro vi ha tratto in inganno e avete pensato di trovare in lui un vero uomo, avete bussato alla porta sbagliata. 
Sono tutti bravi a essere uomini quando tutto va bene ma la grande verità è che “quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare”, chi scappa un duro non è. 

La dura verità
Sappiate che il loro orgoglio altro non è che paura, è ciò che li tiene a galla e li auto giustifica quando, per la loro incapacità di amare, perdono qualcuno di importante.
Così come la loro indifferenza, quella con cui sanno tanto ferire, è soltanto incapacità di fare. Non sanno gestire le situazioni difficili e fanno l’unica cosa che può fare una persona che non ha le palle: scappare.

Un uomo vero è colui che sa ammettere le sue debolezze in primis ed è colui che sa affrontare le conseguenze dei suoi comportamenti, tutti gli altri sono solo bambini. 
Bambini che vogliono essere sempre al centro dell’attenzione, bambini che non sanno ammettere i propri errori, bambini che non sono pronti a relazionarsi in modo costruttivo con il mondo.
Ed è quando li vedi per quello che sono che capisci che tutta la sofferenza che ti hanno procurato non ha proprio motivo di essere perché l’unica tristezza che puoi provare è nel vedere la loro piccolezza
A quel punto capisci che la cosa migliore che puoi fare è lasciarli al loro orgoglio infantile. 
Forse un giorno capiranno o forse no, l'importante è che tu non stia lì a invecchiare aspettando che loro crescano!

Commenti

Zia Atena ha detto…
"Ed è quando li vedi per quello che sono che capisci che tutta la sofferenza che ti hanno procurato non ha proprio motivo di essere perché l’unica tristezza che puoi provare è nel vedere la loro piccolezza."

Io con al tua frase apro e chiudo il mio commento.
Perchè è la verità, limpida e severa.

Brava.
Filippo ha detto…
Cosmo, spero di non arrivare mai al punto di leggere le tue parole e di rivedermici dentro. ahaha

Sempre in gamba!
Un abbraccio :-)
CosmoGirl ha detto…
Grazie ragazzi, non so esprimere quanto mi faccia piacere che apprezziate ciò che scrivo...un grazie speciale a te Filippo che nonostante tu sia un maschietto non ti senti minacciato dalle mie critiche spregiudicate verso gli uomini! :)
Carrie ha detto…
Ciao Cosmo era da un po' che non passavo di qui e ancora una volta leggendo le tue parole mi trovo in pieno accordo. Hai raccontato alla perfezione quel tipo di uomo che,purtroppo aggiungerei,si ritrova molto frequentemente in natura e verso il quale l'unico atteggiamento che si può avere e' di contraccambiarlo con la stessa moneta: l'indifferenza. Sono uomini senza "attributi",poveracci!
CosmoGirl ha detto…
Eh sì, queste persone si meritano solo l'indifferenza. La nostra voglia di dialogare, sistemare, chiarire è del tutto sprecata!
Bentornata Carrie! :)
Insight ha detto…
Messo giù così mi sembra un po' uno stereotipo ma non dell'uomo duro ma dell'uomo stronzo.
Mica sono solo la ruvidezza del carattere od un'esagerata autostima a fare di un uomo un "duro".
Il duro come lo intendo io dovrebbe essere magari freddo, razionale però equilibrato.
Quello che mi rappresenti è un maleducato con qualche problema di sociopatia.
Tuttavia nella semplificazione il concetto è abbastanza chiaro e condivisibili ne sono le conclusioni.
Per la cronaca (o per un chissenefrega) ho ancora una boccia di aftershave Denim "per l'uomo che non deve chiedere mai".
Chissà, se dovessi ricominciare a radermi...
Ciao!
CosmoGirl ha detto…
hahahahha è rimasta nella storia la pubblicità della Denim!!
Comunque sì, come volevasi dimostrare non è un duro, l'uomo duro è tutt'altro come spieghi tu!
Topaus ha detto…
Concordo in pieno con la tua analisi. Mi fanno ridere quando vedo uno pieno di sè il quale interpreta un ruolo non suo.
Come ben dici sono i piu' sfigati e deboli.
Io se fossi una donna mi divertirei da matti a prenderli per il cu... :))
Buona Domenica
Barbara ha detto…
Non ho mai apprezzato il genere. Quelli cosi non mi sono mai piaciuti. Non ci sono mai cascata.
Poveri loro,con me avrebbero vita dura.

Evviva gli Uomini Veri, che dimostrano i propri sentimenti, che sanno chiedere scusa, che sanno quello che vogliono e sanno come ottenerlo senza alzare la voce. Che dimostrano i propri difetti e le proprie debolezze.
Evviva gli uomini che si commuovono e non si vergognano a piangere.

ps. Bello qui
ps.1 S.O.S per la grafica del mio blog
sulsecondobinario ha detto…
Giustissimo...peccato che i veri uomini siano in via d'estinsione...ah complimenti per la foto!
fenicecherisorge ha detto…
Quanto hai ragione! Complimenti per il blog, davvero simpatico...
CosmoGirl ha detto…
@Topaus: eh infatti, una volta superata la delusione, è questo che avviene! :)

@Barbara: eh già, viva gli uomini veri!
Ps. Grazie!! ;)
Ps.1 Caschi male, sono una vera ignorante in materia! Sono settimane che vorrei cambiarla ma non ne sono capace... :(

@sulsecondobinario: ahahhaha la foto è una vera perla, quando l'ho trovata su google sono morta dal ridere!! L'estinzione...eh...è una brutta cosa!

@fenicecherisorge: Grazie!! Benvenuta!
la fenice ha detto…
Parole Sante Cosmo!!! Viva gli uomini veri!!!! tutto il resto è solamente sottofondo...!! =D
un bacio!
CosmoGirl ha detto…
O sottobosco!!! Hahahhaha
Lolly ha detto…
Hai proprio ragione, Cosmo!
Fanno i grandi e prepotenti ma poi si rivelano dei grandi fifoni!

Passa qui: http://folliedimakeup.blogspot.com/2011/05/happy-feet.html
Francescast.84 ha detto…
secondo me, questo tipo di uomini sono quelli peggiori, io li evito come se avessero la peste, sarà perchè a priori ho sempre chiesto a chi entra a far parte del mio mondo di essere semplicemente se stesso e niente di più ... sono anche molto brava ad accorgermi chi finge e quando finge. Per fortuna ho anche quasi 30 anni e di esperienza ne ho fatta, e i ragazzi così oltre a non durare con nessuna, è meglio che si facciano l'esame di coscienza, perchè al giorno d'oggi ci sono certe donne con le palle, che maschi così li distruggono e non gli permettono + di comportarsi a questa maniera.
Francescast.84 ha detto…
V di VITTORIA, son riuscita a commentarti :)
CosmoGirl ha detto…
@Lolly: passerò sicuramente!

@Francescast.84: eh l'esame di coscienza...questo mito di cui tutti narrano nelle leggende metropolitane.... :D
Finalmente ti hanno riabilitata!!
Darjo ha detto…
Non so se io sia forte o debole (il tempo e gli avvenimenti lo diranno), di certo posso soltanto dire che non faccio il "duro" e non ho mai sottomesso nessuno (figuriamoci le persone più deboli).

Buona settimana ;)
Brocchetta ha detto…
Hai già detto tutto tu. Io mi sono sbagliata tante volte, perchè confondevo la stronzaggine di un uomo con la sua forza. Falso. Dopo alcune esperienze (e un po' di litri di lacrime versati) ho capito. E quanto sono più belli gli uomini veri!
Complimenti per il blog!
CosmoGirl ha detto…
@Darjo: ti fa onore! Buona settimana anche a te!

@Broccheta: hai proprio ragione! Grazie! :)
Dedy ha detto…
Analisi ineccepibile... e detto da una misandrica come me... :-P
Ti seguo con piacere, mi piace molto il tuo blog ;-)
Alla prossima
**Dedy**
Anonimo ha detto…
Grande post, ti ringrazio da uomo per queste scudisciate verso tutti (e spero di non esserci dentro anche io) i miei simili che si comportano così.
Bel blog, complimenti!
CosmoGirl ha detto…
@Dedy: ma grazie!! Mi fa un sacco piacere! Ti aspetto! :)

@Anonimo: sbagliamo tutti, donne e uomini. Ci sono uomini patetici ma anche donne patetiche, solo che io parlo dal punto di vista femminile anche se qualche cosa sulle donnine l'ho detta e la dirò ancora! Ti ringrazio tanto per i complimenti, mi fanno sempre un enorme piacere!
A presto!
Anonimo ha detto…
<>

<>

Davvero una descrizione eccellente, peccato siano ancora molto apprezzati dalle donne !?!

P.S.: Vi sembrerà strano ma ho incontrato recentemente un'esemplare "femmina" di tale tipologia . . . e mi ha lasciato molto disorientato perché non immaginavo esistesse, dopo aver conosciuto, in 34 anni, meravigliose donne di cui ho ancora un ricordo molto gradevole.

Fulvio
CosmoGirl ha detto…
Sono ancora molto apprezzati dalle donne perché si scambia la durezza per forza, la differenza seppur appaia sottile c'è, eccome se c'è!

Chiaramente quasi tutto ciò che scrivo riguardo agli uomini può essere ribaltato sulle donne...mi chiedo solo cosa indurisca così le persone...

Grazie per il tuo commento Fulvio e benvenuto!

A presto, spero! :)
NotturnoInRosso ha detto…
ehm... il commento è un pò in la con il tempo ma mi andava di farlo. :D mi ritrovo perfettamente in quello che hai scritto. Io ero un immaturo, "un debole", cosi come scrivi te, uno che scappava di fronte ai guai o batteva i piedi per terra come i bambini se non otteneva quello che voleva. Poi mi lei mi ha spezzato il cuore e trasformato in cemento quello che ne rimaneva. Adesso però sono cresciuto, sono migliorato, e sono diventato duro, ma non cattivo, con le donne (a detta della mia migliore amica). Ho imparato a chiedere scusa solo quando serve veramente, e non sempre come facevo prima. Ho imparato a prendermi le mie responsabilità e a fare scelte buone anche se dolorose. Sono diventato meno frivolo e quindi in un certo senso dovrei ringraziarla. Il tutto a un prezzo carissimo; mi sono trasformato in un cinico, brusco caratterialmente, e il mio cuore si è schermato. Sarà psicologia da quattro soldi ma si, faccio il duro perchè ho una paura tremenda di amare qualcuno. E' orribile quando due ti pugnalano davanti e dietro. I "duri" non sono tutti dei deboli, ma probabilmente sono tutti dei paurosi. Sarei pronto a trattare una ragazza con i guanti, sarei felice se mi venisse detto "oh ti brillano gli occhi quando c'è lei", figurati che una delle mie massime aspirazioni è metter su famiglia e portare i bambini in giro ma... ho una gran paura di trovarmi nuovamente sotto casa "uno scatolone con tutte le cose, gli oggetti, i simboli di una storia, chiusa" (per fare un esempio). Non giudicate sempre male i ragazzi scostanti, gli insensibili, i "duri" :( ci sono sicuramente gli str..zi ma ci sono anche quelli che lo fanno solo per difesa, per non dover soffrire ancora. E' sicuramente una scelta da vigliacchi non volersi rimettere in discussione ma ti assicuro che ti passa la voglia di farlo quando vedi dentro di te un campo di macerie e non sai da che parte farti. A quel punto salvi il salvabile e quel che ne rimane, quando hai ritrovato te stesso sperduto da qualche parte, lo difendi con i denti.
CosmoGirl ha detto…
ehm la risposta è un po' in ritardo ma mi andava di darla lo stesso... :))
Innanzitutto ti ringrazio per la tua testimonianza, per averci fatto sentire "l'altra campana" ed è vero ciò che dici, alcuni hanno paura e la paura ti cambia.
Mi dispiace per quello che hai sofferto e spero che un giorno troverai una persona che si meriterà la tua fiducia ma voglio anche dirti una cosa da parte di una paurosa come te ;) la paura non ti salva dal dolore bensì lo prolunga. Se tu vivi una storia serenamente stai bene, se poi va a finire male soffri ma se tu vivi l'intera storia con la paura, soffri per tutto il tempo...
Un abbraccio
Giusy Daniele ha detto…
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Rosa Blu ha detto…
Ho chiuso una storia durata 3 anni fatta di bugie..ira spericolata. .tradimenti multipli e umiliazioni verbali..Lui crede di essere Dio in terra ha sempre ragione lui e anche davanti all'evidenza nega e ti caccia via dandoti della Matta..ho voluto avere pazienza ma alla fine ci ho rimesso solo io..Mi ha prosciugato le vene come un vampiro e nonostante tutto fà il prezioso. .Donne o Uomini davanti a questa gente non resta altro che SCAPPAREEEEEE😠😲

Post popolari in questo blog

L'uomo che non ci ama

Se ti lascia andare via

Il Narcisista