The show must go on

Una ragazza si innamora perdutamente di un ragazzo. 
Lei vuole fare la maestra, lui studia medicina. Passano i loro pomeriggi insieme e il futuro ai loro occhi sembra roseo ma la famiglia di lui si oppone con tutte le sue forze. Lui teme i genitori e via via la allontana per non andare contro il volere della madre.
Lei soffre molto e per settimane si chiude in casa, non vuole uscire, fatica a mangiare e di sorridere di nuovo non se ne parla. 
Un giorno una sua amica va a casa a sollevarla di peso, non accetta scuse, quella sera la trascinerà a una festa. 
La ragazza accetta, più per non far dispiacere all’amica, ma sta tutta la sera seduta in un angolo con la tristezza negli occhi. Mentre guarda senza realmente vedere gli altri che si divertono, le si avvicina un ragazzo, si presenta, si siede accanto a lei e cominciano a chiacchierare. Trascorrono tutta la serata insieme a parlare delle loro storie finite ma alla fine della festa si salutano senza scambiarsi il numero di telefono.

La ragazza torna a casa e, nonostante l’ora tarda, va nella camera da letto dei suoi genitori, sveglia la madre e le dice: “Mamma, ho conosciuto l’uomo della mia vita, anche se forse non lo rivedrò mai più”
Nei giorni seguenti il ragazzo, che aveva tenuto a mente il cognome di lei, sfoglia ansioso l’elenco  telefonico e la rintraccia...

Ora sono sposati da più di trent’anni e hanno tre magnifici figli.

A volte si ha la sensazione che la vita si fermi per un interminabile istante e stenti a ricominciare.
Ci si può sentire persi, privi di entusiasmo e senza stimoli per andare avanti
Ci sono momenti in cui non si riescono a mandare indietro le lacrime, giorni in cui guardi il cielo ma l’unica cosa che vedi è la scatola di tristezza in cui ti senti imprigionata, ore in cui lo scorrere dei minuti è come una goccia in più del tuo sangue che cola via...

Ma la vita è un susseguirsi di atti su di un palcoscenico che non concede repliche
Lo spettacolo deve continuare, atto dopo atto, nell’unica rappresentazione in cui non conta il finale ma solo una buona interpretazione
Se riusciamo a renderci conto dell'unicità, non solo della vita in sé, ma di ogni singolo istante che non torna più, capiremo che non ci possiamo permettere di non godercela. 
La vita, è vero, può darti delle sofferenze ma è anche così sorprendentemente imprevedibile. Non sai mai cosa ti potrà capitare il giorno seguente o come sarai fra tre mesi. 
Non puoi prevedere se quell’evento che oggi appare catastrofico potrà rivelarsi la più grande botta di fortuna che potesse capitarti.
Non puoi sapere se fra qualche mese sarai la donna più felice del mondo anche se adesso ti sembra tutto solo dolore.

Alla vita piace farti delle sorprese inaspettate, stravolgendo il tuo copione senza preavviso. 
E allora, non fosse altro che per la curiosità di scartare la sorpresa, the show must go on!

Commenti

la fenice ha detto…
hai totalmente ragione!
mi hai dato una grandissima energia con questo post: sai, a volte sembra che tutto debba andare nel verso sbagliato, che i risultati che vuoi raggiungere siano per non so quale ragione preclusi (ed in questo momento ne so qualcosa). ma chi lo sa, forse, molto semplicemente, ci fissiamo sulle cose sbagliate, troppo prese come siamo dai nostri trip mentali.. ma è tutto così imprevedibile.. a volte tutto questo fa paura, ti fa tremare dalle vertigini. ma, alla fine, le cose più belle accadono proprio mentre stavi facendo altro.
ti abbraccio carissima!
filippodgiampapa ha detto…
Che bella speranza tesoro mio. <3
AndreaAroundThePop ha detto…
E' vero anche se non sempre è semplice vedere tutto con gioia e ottimismo...

Un abbraccio :)
MichiVolo ha detto…
io sono del parere che la vita non regala niente...c'è sicuramente dell'imprevedibile, ma se non ci metti del tuo niente accade...pensa se quella sera quella ragazza fosse rimasta a casa!
Dani :) ha detto…
Bello, bellissimo e commovente post!
Una ola per uno dei miei post preferiti! Ogni tanto ci vuole, leggere una ventata di positività non può che farci star meglio!
Grazie :)
Aleja ha detto…
molto positivo questo post ...
come si suol dire "si chiude una porta , si apre un portone" ;)
Semplicemente Mamma ha detto…
a me è successo quasi così con mio marito...quindi che dirti....concordo con questo post!!!! le cose belle arrivano sempre nel momento in cui ci sembra impossibile!!!1 un abbraccione cosmo...ma grande grande davvero!!!!
sulsecondobinario ha detto…
Complimenti per il post!!!davvero meraviglioso...e verissimo!!!la vita non smette mai di stupirci!!!
Francescast.84 ha detto…
la storia che hai scritto è di qualcuno che conosci? leggendola, ammetto che mi ha molto emozionato ... per un attimo, mi è ritornata la speranza che nella vita è tutto possibile, accade mentre meno te l'aspetti, il problema è che ti chiedi continuamente quando? quando è che tocca a te? o ci sono solo pochi predestinati a vivere queste emozioni? i copioni son fatti davvero per essere stravolti? scusami, ma sarà che tra poco mia sorella si sposa, odio i matrimoni e mi sento tremendamente vulnerabile all'idea che, nonostante stia bene da sola, la storia che è stata scritta per me, abbia qualche "errore ortografico" che mi costringa a non credere più a nulla ...
Redazione ha detto…
Hai perfettamente ragione. So che è difficile da credere, ma che cosa ci sarà domani è tutto da scoprire, e potremmo rimpiangere amaramente di esserci fermati!
jessica ha detto…
Bellissimo post mi ha riempito di speranza :)
Memole ha detto…
In questo periodo una bella sorpresa mi ci vorrebbe proprio...E' che quando non si stà bene si fà sempre fatica a guardare avanti con positività...
CosmoGirl ha detto…
@lafenice: eh sì a volte ci fissiamo sulle cose sbagliate...sono felice che ti sia servito questo post! :)

@Filippo: mai smettere di sperare tesoro!! :)

@Andrea: sì Andrea, hai ragione, questo post nasce proprio da un periodo così...solo che poi a volte ti fermi, ci pensi un attimo e dici "boh magari andrà meglio!" Un abbraccio

@MichiVolo: infatti è proprio quello il punto: the show must go on! Bisogna ricominciare e vivere e poi le cose arrivano...

@Dani :): ma grazie!! Hai visto dai che ogni tanto riesco a partorire qualcosa di ottimista!! Tra l'altro in uno dei periodi peggiori della mia vita! hahahaha Ironia...

@Aleja: sì o semplicemente si permette alla vita di fare il suo corso...

@Semplicemente Mamma: ma che bello, allora la tua è una favola moderna!! Un abbraccione gigante gigante anche a te!

@sulsecondobinario: grazie!! Eh sì e noi dobbiamo lasciarci stupire!

@Francescast.84: sì Fra, sono due persone che conosco! Sarebbe facile dirti "vedrai che arriverà anche il tuo momento" ma la verità è che non lo so quand'è che queste cose accadono, non so se esiste davvero quella ruota che gira o se è solo un fortuito succedere degli eventi...magari lo sapessi...forse come dice MichiVolo anche noi dobbiamo metterci del nostro magari anche solo smettendo di avere paura e di essere diffidenti... Ti abbraccio

@Redaz: è vero...e come diceva la mia amica Rossella "domani è un altro giorno"!!!! :D

@jessica: ma che bello, grazie, ne sono felice!! Baci

@Memole: hai ragione, magari non riesci ad essere positiva e sorridente ma l'importante è non chiudersi e non sprofondare perché in quel caso la vita e le sue sorprese potrebbero far poco!
Un abbraccio grande
Eva Q. ha detto…
Ma che bella storia...e mi fa piacere leggere che non è una storia inventata,ma reale...perchè questo mi fa sperare.
Lo so che chi vive sperando muore c####,ma è così brutto credere le cose possono cambiare da un momento all'altro?
Grazie per questo barlume :D
CosmoGirl ha detto…
Assolutamente no! Credo che la speranza sia l'unica cosa che ci manda avanti!
Un abbraccio
BigJohn ha detto…
sono riuscito a rintracciare quella che poi è diventata la mia ragazza per due anni proprio in modo simile a questo! ora ci siamo lasciati da poco, ma lascia perdere....
CosmoGirl ha detto…
Che storia romantica....mi spiace che vi siate lasciati...

Post popolari in questo blog

L'uomo che non ci ama

Se ti lascia andare via

Il Narcisista