Il Marionettista

La marionetta è un pupazzo in legno, stoffa o altro materiale, che compare in scena a corpo intero ed è mosso dall'uomo a distanza o con accorgimenti non visibili (da Wikipedia).
E qui bisogna fare molta attenzione perché questo genere di uomo è uno dei peggiori della categoria e tra i più difficili da identificare.
Apparentemente sembra che siamo noi a fare e disfare, ad agire, a prendere o a lasciare ma non ci rendiamo conto che certi uomini riescono a muoverci come delle marionette!
Sono loro che tirano i fili e subdolamente ci inducono a fare esattamente quello che vogliono loro.
Sono abili conoscitori della mente femminile e sanno bene che a ogni loro comportamento corrisponde un effetto ben preciso, una nostra specifica reazione.
Se vogliono farci avvicinare a loro si comportano come l’uomo che ogni donna sogna e quando invece vogliono il contrario cosa accade?

Di colpo quell’uomo che tanto ci sembrava dolce, comprensivo e sempre pronto a starci vicino diventa freddo, distaccato e menefreghista.
Noi ci impiegheremo magari un po’ ma poi decideremo che si merita un bel vaffanculo e penseremo di essere state noi a chiudere la relazione.
Solo che a volte non ti spieghi come un uomo possa cambiare da un giorno all’altro, o quasi, e dall’essere una persona meravigliosa diventare il peggiore degli stronzi. 
Allora ti arrovelli pensando a cosa hai fatto di sbagliato, pensi “ma io sono sempre la stessa di prima” eppure lui, che prima adorava il tuo modo di essere, ti capiva e magicamente ti accettava per quella che sei, di colpo non prova più a capirti, non cerca più di starti vicino e ti delude giorno dopo giorno.
A questo punto dovrebbe sorgere in noi il dubbio. Forse la colpa non è nostra, forse non siamo noi ad essere diverse o ad aver rovinato il rapporto, forse abbiamo davanti un marionettista, un abile manipolatore che, nel momento in cui vuole che la storia finisca, si comporta in modo tale da farci allontanare.

Perché non ci lascia lui?  
Magari perché ha visto che nonostante i suoi difetti noi continuiamo a volergli bene lo stesso (che cosa disdicevole!), oppure non ha il coraggio di dirci “beh dai ci siamo divertiti, adesso basta”, o ancora ha paura e preferisce tenerci a distanza.
Forse, a questo punto, poco conta il motivo, ciò che conta è che quella persona non è più la stessa e noi per un po’ riusciremo a sopportarlo ma poi la delusione sarà così forte da non volerlo più vedere manco dipinto, da non voler più sentir nominare il suo nome e da odiare qualsiasi cosa ci passi davanti e ci ricordi che una persona che aveva tutta la nostra stima ora è diventato il nemico numero uno, quello in grado di farci più male di chiunque altro, proprio per la stima accordatagli.
Così prenderemo le nostre decisioni, troncheremo i rapporti con un’amara delusione nel cuore, magari lo odieremo anche e forse non ci renderemo mai conto che in realtà abbiamo fatto esattamente ciò che lui voleva!

Commenti

M. ha detto…
preferiscono essere dei marionettisti piuttosto che dimostrarsi uomini maturi e coraggiosi e prendere le loro decisioni con convinzione. non ne sono in grado, c'è poco da fare. l'uomo porterà sempre la donna a lasciarlo, ma non lo farà mai da se.
e poi lo chiamano il sesso forte.
M.
secondo binario ha detto…
secondo me sono tutti un po'maniorettisti e io lo sto capendo solo ora..
Insight ha detto…
"al tempo ed alle donne non si comanda".
Così dice saggezza popolare.
Si può aggiungere anche la storia se tira più un pelo di gigia o un paio di buoi...
Una donna che si lasci trascinare in questa spirale semplicemente ignora le proprie potenzialità e si lascia sconfiggere con armi che sono tipicamente sue.
Del resto amore e guerra spesso si somigliano.
Poi c'è sempre la possibilità della joint-venture ma qui rischio di essere noioso.
Se fosse successo a te potrei solo dirti: "ripìjate!"
Cioè il Novara può battere l'inter (minuscola non casuale) però non è naturale.
Beh, per l'inter si, insomma se mi viene in mente un'altra similitudine la scrivo poi.
Discorrendo ha detto…
Il famoso uomo cacca, giusto?!
Ma ciaooooo!!!! Sono mancata troppo. Un piacere rileggerti!
Simona G. ha detto…
Ciao! Se mi permetti, approfitto volentieri del tuo spazio per annunciarvi l'apertura del mio nuovo blog. Si tratta di un fashion blog per le appassionate di moda e bellezza. E' neonato ed ha bisogno di voi per crescere!!
Lo trovate all'indirizzo www.deliciousfashiondelight.blogspot.com (Delicious Fashion Delight). Quando sarà cresciuto, ci saranno anche giveaway, interviste a "fashion girls" e iniziative varie, con possibilità di collaborazioni collettive!
Vi aspetto!

Alamuna
CosmoGirl ha detto…
@M.e @secondo binario: speriamo che non siano proprio tutti così...

@Insight: ho colto il senso della metafora calcistica! ;)

@Discorrendo: ahahahaha l'uomo cacca!! Mamma quanto mi sei mancata, non sparire più eh!

@Simona G.: ma si dai..un po' di pubblicità discreta si può fare! In bocca al lupo per il nuovo blog!

Post popolari in questo blog

L'uomo che non ci ama

Se ti lascia andare via

Il Narcisista