In amore vince chi fugge?

Vignetta gentilmente offerta da HappyBlog
Mettete una ragazza mediamente carina in discoteca per una festa di compleanno.
Mettete un ragazzo mediamente carino in giro per la discoteca, a caccia come un leone, manco gli avessero appena aperto la gabbia.
Metteteci anche che la ragazza in questione non ha granché voglia di approcci-stronzate da parte del genere maschile.
Miscelate il tutto e vi si presenterà la seguente scenetta.

LionBoy: Ciao piacere sono LionBoy, tu come ti chiami?
CosmoGirl: CosmoGirl, ciao. (con una faccia che esprimeva più o meno “è arrivato il rompicoglioni di turno”)
LionBoy: Ma che bel nome! Di dove sei?
CosmoGirl: Senti cosa vuoi?
LionBoy: Vorrei  conoscerti (con faccia da marpione elegante mal riuscito)
CosmoGirl: <mentre gli afferra la faccia per la mandibola e gliela fa girare prima a destra e poi a sinistra> Vedi lì? E vedi di là? Vedi quante donne ci sono? Vattene a cercare una che abbia voglia di divertirsi. Ciao
LionBoy: Ma perché mi dici così? (quasi offeso ma comunque con fare galante)
CosmoGirl: Perché ho gli occhi e ho visto come guardi i culi di tutte quelle che ti passano davanti e io non sono una delle tante!
LionBoy: Sì è vero hai ragione…. (ormai umiliato)
CosmoGirl: Bravo, apprezzo almeno la sincerità! Ciao!
LionBoy: Allora potresti darmi almeno una chance? (ormai strisciante)
CosmoGirl: LionBoy quanti anni hai?
LyonBoy: 24 e tu?
CosmoGirl: Io 30, quindi ciao.
LionBoy: No ma dai adesso che fai mi scarichi?
CosmoGirl: Senti LionBoy tanto con te non ci esco, vai a cacciare da un’altra parte.
LionBoy: beh ma così non uscirai mai con nessuno! (ormai scioccato)
CosmoGirl: sì è quello l’obiettivo. Ciao!

Inutile dire che mi è stato intorno tutta la sera senza mai essere degnato di uno sguardo….porello.
Un po’ mi è spiaciuto…anzi no! Ne ho piene le cosiddette di sti uomini in giro per locali come se si trovassero nel loro buffet personale.
Non è che perché sono in una discoteca con tacchi e minigonna e magari un po’ sbronza che automaticamente te la do. Lo dovete imparare ometti, le cose vanno conquistate, vi piace troppo vincere facile!

Detto questo è inutile dire che da tutto ciò ne è scaturita una riflessione.
Non è tanto che “in amore vince chi fugge”, è più che “in amore vince chi non ha la bava alla bocca”!
Così come nessuna donna sarebbe attratta da un uomo esplicitamente a caccia di qualsiasi cosa respirante e di sesso femminile che gli passi davanti, forse non abbiamo valutato che anche per gli uomini potrebbe essere lo stesso!
Magari noi non andiamo a caccia in discoteca (magari) ma ci sono certe di noi che vanno a caccia nella vita.
Capita di vedere delle donne che cercano UN uomo. Uno a caso. Per paura di rimanere da sole. 
Non importa che questo corrisponda o meno al tipo di uomo che vorrebbero accanto, l’importante è che gli dia quello che OGNI uomo gli darebbe, o dovrebbe dargli. Tipo: sostegno morale, cenette romantiche, regali nelle ricorrenze, weekend al mare, sesso con coccole e altre cose di questo genere.

Bene donne, capita a tutte di avere paura di restare da sole o di avere bisogno di qualcuno accanto che ci dia supporto morale e a volte anche fisico ma questo non ci rende affascinanti agli occhi di un uomo. 
Ci rende bisognose e questo fa paura!
Così come a noi non piacerebbe essere uno dei tanti culi che passano davanti a un uomo, credo anche che a un uomo non piacerebbe sentirsi uno dei tanti che ti paga il conto al ristorante.
Quante volte ci è capitato di guardare l’unico uomo che vediamo seduto al bancone del locale, che si beve il suo drink e ignora tutte le donne che gli passano vicino? Quanto fascino ha quell’uomo ai nostri occhi?
Sapete perché?
Perché non cerca niente, dimostra di non avere bisogno di niente, perché basta a se stesso…
Ecco svelato il segreto del successo!
Grazie LionBoy, a qualcosa sei stato utile!

Commenti

Simona G. ha detto…
Post disarmante! :) Offri un ottimo spunto di riflessione, anche perché è un tema direi molto, fin troppo attuale, quello degli uomini guarda-culi!
Elle ha detto…
Ciao CosmoGirl.. non ricordo più come sono arrivata sino a te, ma sono d'accordo con la tua riflessione. Molte donne si offendono se abbordate da un uomo che ha già passato in rassegna tutti i culi della sala, ma non si rendono conto a volte di fare lo stesso, ovvero di considerare l'uomo come un oggetto da sfruttare (ad es. come uno sportello bancomat, ma non solo), e non come una persona con la quale condividere interessi, vita, sentimenti.
Ho conosciuto donne che pur di non stare sole si son rimesse con l'ex tanto odiato, ma che alla lunga era l'ultima spiaggia, perché avevano fretta di sistemarsi, e lo trovo deprimente...
Poi certo il ragazzino in discoteca è da finire di svezzare riguardo a porte in faccia ;)
Robilia ha detto…
Questo del non farci vedere bisognose, la sapevo già, ma a volte non funziona neanche così... se non va, non va!
Insight ha detto…
Difendo la categoria dei cul-watchers.
Ci sono vere e proprie opere d'arte e non ammirarli sarebbe come essere al Louvre ma tirar dritto davanti alla Gioconda.
Tornando serio direi che il tuo post fa notare quanta solitudine ci sia in giro e si cerca la compagnia in quanto tale.
Triste.
Poi i cacciatori di pollastre sono sempre esistiti, qualcuna si fa impallinare qualche altra no.
Si chiama selezione naturale.
Zia Atena ha detto…
E che c'è da aggiungere se non che hai ragione!

Però anche io ogni tanto guardo i culi..degli uomini... per ripicca, tiè!!!
filippodgiampapa ha detto…
In effetti visto da questa prospettiva il discorso ha senso. :D Gli uomini hanno la bava per le forme le donne hanno la bava per le attenzioni.

Apprezzo sempre e comunque la bava delle donne però, lasciamelo dire così bellezza!

:-)
fenicecherisorge ha detto…
Forse non era quello che LyonBoy aveva in mente... ma hai ragione su tutti i fronti!
Redazione ha detto…
Ahahahah! Stupendo il dialogo!!!!!
Incontro nel bagno di un pub una sera:
- Ciao!
- Eh? Ciao.
- Sei qui da sola?
- In bagno?
- Ahah, no. Nel locale.
- No.
- Ci beviamo qualcosa assieme?
- Scusa, ma: quanti anni hai?
- 16.
- Ah.
- Tu?
- Meglio che non te lo dica.
- Dai, dimmelo!
- Ti dico solo che sono venuta in macchina. E guidavo io.
- Ah. Ok.
- Ciao.
-the princess- ha detto…
Una parola: STUPID (Il marpione intendo eh!! ;> )

Comunque ho cambiato indirizzo blog:

http://theprincessilmiopiccolograndemondo.blogspot.com/
CosmoGirl ha detto…
@Simona G.: Grazie! :)

@Elle: Benvenuta e grazie di essere passata! Che dire...tornare con l'ex se le cose sono cambiate e si sono sistemate potrebbe anche starci ma il ripiego per non stare da sole è proprio triste...
Mi sa che ho dato una grossa mano allo svezzamento del ragazzino, in termini di porte in faccia!! hihihihi

@Robilia: eh beh, se non va non è che ci puoi fare molto...quelle sono cose che o ci sono o non ci sono e se non ci sono meglio lasciar stare. Baci

@Insight: va bene dai il cul-watching te lo posso concedere visto che è stato così ben argomentato! :)
Il problema è che molte di quelle che si fanno impallinare poi figliano, quindi la selezione naturale ci sta eliminando!

@Zia Atena: ebbrava!! Fai bene! :D

@filippodgiampapa: hihihihihi hai centrato il punto tesoro!

@fenicecherisorge: eh mi sa di no porello! ;)

@Redaz: hahahaha anche tu ne incontri di matti eh!! Però questo conferma la mia tesi che sembri una ragazzina! :)

@-the princess-: ok, ti seguo di là!

Post popolari in questo blog

L'uomo che non ci ama

Se ti lascia andare via

Il Narcisista