L'Uomo Che Non Deve Chiedere Mai

Questo è il genere di uomo che ti ama, perché sì, per carità, ti ama ma ama di più se stesso per cui quando state insieme si comporta da stronzo, mettendo se stesso e le sue esigenze al di sopra di qualsiasi altra cosa o persona. 
Ti regala momenti di indimenticabile romanticismo (che a volte ti chiedi se servano di più a gratificare se stesso) ma quando si tratta di gesti di puro altruismo (che si sa in una coppia sono d'obbligo) te li puoi pure scordare. O magari no, magari li fa, costretto e con una piva infinita e allora sì che ti senti amata!

Vita di coppia di merda a parte, il bello arriva quando a un certo punto
, o a un punto certo, tu ti rompi le "cosiddette" e lo mandi a quel famigerato paese. Ecco, in questo passaggio, devi essere consapevole che lui non ti cercherà, perché lui è il duro della situazione, il figo, L'Uomo Che Non Deve Chiedere Mai!
Per cui i casi sono due: o tu torni da lui piangente, strisciante e con due occhiaie da manuale perché hai passato l'ultima settimana ad affogare le lacrime nell'alcol, oppure, se possiedi anche tu una dignità (ma non giurarci perché certe persone sono in grado di annientartela), cerchi un banale pretesto per chiedere il suo aiuto e tirare fuori il suo animo da soccorritore. In questo caso, siccome sei tu ad avere bisogno di lui e non il contrario, si riavvicinerà recitando il ruolo del buon samaritano.
No, il caso numero tre in cui lui ti chiama dicendoti che gli manchi e che non può vivere senza di te non è contemplato!
L'esemplare in questione aspetterà che voi lo rincorriate in eterno, o quasi...
Sì, perché quando un bel giorno, si spera, vi sarete rotte il "cosiddetto", ma non come le volte precedenti. Parlo di quando sarete arrivate proprio al culmine della sopportazione, quando anche il più piccolo granello d'amore nei suoi confronti sarà stato ucciso dalla sua stronzaggine, allora avrete la vostra misera vendetta. Misera ho detto eh!
Dopo mesi che l'avrete lasciato senza mai più farvi risentire, il figo comincerà a farsi delle domande tipo “Ma non doveva accadere qualcosa che stavo aspettando? C'è qualcosa che mi sto dimenticando? Ah si ecco, la mia ex non mi ha più cercato?”
E risvegliato dall'oblio della pienezza di sé, si accorge che, ops, tu sei sparita!
Badate bene, solo una volta che a voi non fregherà proprio più niente e la cosa sarà diventata evidente perfino a lui, allora si troverà costretto a usare patetici tentativi per riavvicinarsi.
Vi chiamerà fingendo di aver perso il codice fiscale e chiedendovi se per caso lo avete riesumato in una delle vostre borse. Oppure vi chiederà come avete fatto quella volta che vi è morta la batteria dell'i-pod perché ora si trova nella stessa situazione e non sa proprio come fare. O ancora vi chiamerà preoccupato perché qualcuno ha aperto un account su Facebook a suo nome e voi, che notoriamente vi chiamate Zuckerberg, siete l'unica che può aiutarlo.
Solo che voi non siete la buona samaritana e soprattutto non vene frega niente di diventarlo, per cui gli risponderete abbozzando qualche frase per levarvelo dai "cosiddetti" e riattaccherete in fretta per tornare a mettervi lo smalto!
E la vostra vendetta qual'è? 
Che per una volta, una fottutissima volta, L'Uomo Che Non Deve Chiedere Mai ha dovuto ammettere che gli mancate da morire...No, non a voi, ma a se stesso sì! 

(Post liberamente ispirato ai racconti di FashionGirl, ogni riferimento a fatti o persone non è puramente casuale!) 

Commenti

nocturno ha detto…
perdonami, ma credo tu ti sia vista troppo sex and the city. hai un cinismo niente male nei confronti dell'uomo che non deve chiedere mai, ma poi alla fine è quello che ti meriti. e poi, se fosse qua Freud capirebbe tutto di te dalla foto profilo: un paio di gambe? come puoi sperare di trovare un "uomo sensibile che abbia qualcosa da dirti" se quello che gli proponi sono le tue gambe? ti salvi solo per il blog.
CosmoGirl ha detto…
Tutt'altro, infatti in un recente post ho proprio affermato che gli uomini non sono tutti uguali! Però esistono pessimi uomini, come esistono pessime donne e questa è solo la descrizione di una parte, uno spaccato della realtà.
Mi spiace non si sia colta la caricatura che ne volevo fare un po' per sdrammatizzare certe brutte esperienze che a volte mi trovo ad ascoltare nelle confidenze tra amiche (i fatti raccontati ahimè sono veri!).
Riguardo alla foto del profilo, suvvia non mi dire che la trovi provocante o promettente! E' solo una gonna e delle belle scarpe, che si sa a noi donnine ci piacciono! :)
billa ha detto…
mah...io dietro all'immagine del profilo colgo quell'ironia che spesso ci salva da varie crisi di varia natura, mi piace molto! Poi il rosa ci vuole, un accenno di civetteria rallegra gli animi! Nonostante Nocturno, riconosco la grande verità di questo post: L'UomoCheNonDeveChiedereMai esiste, è fatto proprio così! Raggiunge il limite del granitismo umano permesso da madre natura, ma io (nel mio malaugurato caso) alla fine ho avuto l'impressione che la tendenza sia quella di far passare all'esterno il 10% delle proprie emozioni e dei propri desideri, come se il cuore fosse invischiato in non so che collosa sostanza verde. Ergo se sparisci (o ti neghi, o te ne freghi, o ti accompagni con altro esemplare) il Gigione smette di gigionare e applica manovre di avvicinamento degne dell'Interpol...ma arriva al cordone di sicurezza e poi si ritira attendendo la tua risposta! Il trastullo può durare anche mesi, abbiamo le prove di trastulli durati anni ... o almeno sei stagioni! :D
CosmoGirl ha detto…
Sai billa credo che tu abbia proprio ragione quando pardi del "cordone di sicurezza", dell'attesa della tua risposta e di queste "gigionate" (troppo carino il termine!) che diventano dei continui giochetti insulsi. Direi che con il tuo commento hai arricchito ciò che ho spiegato nel post, grazie!
Ma la più grande verità è questa "ho avuto l'impressione che la tendenza sia quella di far passare all'esterno il 10% delle proprie emozioni e dei propri desideri, come se il cuore fosse invischiato in non so che collosa sostanza verde", si vede che sai bene di cosa parli!
Grazie anche per i complimenti all'immagine del profilo, sono contenta che tu ci abbia colto l'ironia che vi sta dietro!
Ciao!
Ladyrock ha detto…
Bellissimo e verissimo! Ma hai ipotizzato anche un uomo "coraggioso", perché il più delle volte, si, succede che dopo un pò lui, abituato ad essere inseguito, si accorga che non c'è più nessuno che lo insegue, lo implora, lo cerca, ma non si "abbassa" mica alla telefonata! Almeno non subito. E' troppo alto i rischio di una risposta sgradevole e quindi di un colpo al suo ego di maschio. No, lui prima ti manda un sms, magari sciocco, magari approfittando di un'occasione, un compleanno e li tasta la tua reazione, la tua risposta. Se intravede la possibilità che tu possa ancora essere facile preda, solo allora, forse, si farà avanti con il grande gesto della telefonata! Però che soddisfazione per noi quando, finalmente, non sentiamo più quella malata necessità di implorare le sue attenzioni!
CosmoGirl ha detto…
È ASSOLUTAMENTE così! Ed è vero, l'unica consolazione è riuscire a lasciarselo alle spalle vedendolo per quello che è...
Anonimo ha detto…
La cosa più triste è che questo tipo di uomo ama solo se stesso..Sono di un egoismo incredibile, i tipi cosi!

Post popolari in questo blog

L'uomo che non ci ama

Se ti lascia andare via

Il Narcisista