Solo sesso

Sarà vero poi che noi donne siamo così romantiche e dedite all’amore con la A maiuscola? Oppure anche noi sappiamo fare sesso come gli uomini, senza provare necessariamente  dei sentimenti? E’ un esigenza che sentiamo anche noi o semplicemente ci siamo adattate al modus operandi del genere maschile?
Forse ci guardiamo intorno e capiamo che le cose possono girare anche così e alla fine ci diciamo “perché no!”
Oppure è quando smetti di cercare l’amore che cominci a considerare la passione come un ottimo surrogato.
Io credo che anche alle più romantiche Disney-addicted sia capitato, qualche volta, di guardare un uomo per il quale non si potrebbe provare alcun sentimento, per svariate ragioni, e pensare “però due colpi!!!”
Solo che la nostra società, che ci vuole mogli e madri, tende a scoraggiare questo atteggiamento. 
Quante volte abbiamo sentito definire "donna di facili costumi" una che non si fa problemi ad andare a letto con un uomo appena conosciuto o una a cui piace divertirsi anche passando da un letto all’altro? 
Quanto è stato instillato in noi il pensiero che dobbiamo presentarci caste e pure di fronte a un uomo e che se gliela dai subito di certo ti vedrà sempre come una facile?  
Tutti gli uomini ora negheranno ma posso affermare con certezza che quando vedono una donna particolarmente propensa al “divertimento”, l’ultima cosa che si sognerebbero di pensare è “questa è la donna della mia vita”.
Così chi di noi cerca l’amore, evita per principio di assumere un palese atteggiamento “sportivo”, onde evitare di essere etichettate dagli uomini che incontriamo come quella da una botta e via. E così cominciamo a mettere in atto tutte quelle tattiche del tipo “non gliela do al primo appuntamento” o “gli faccio capire che non sono una da una sera”. E forse ci sta. 
Ci sta che con un uomo con cui intravediamo un futuro cerchiamo di andare per gradi, interessandoci al suo modo di essere e cercando di capire quanto davvero ci piace. 
Ma credo anche che in casi di cui sopra, quando per un uomo proviamo solo una pura e vibrante attrazione, dovremmo imparare a fottercene degli schemi imposti dalla società e provare a divertici. 
Ho sempre pensato “si va beh ti diverti ma poi tutto questo cosa ti lascia?” 
E forse la risposta è che non ti deve lasciare niente, se non un gioco di seduzione vinto, un momento di spensieratezza e l’abbandono a un istinto che troppe volte cerchiamo di tenere sopito.

E voi cosa ne pensate del sesso senza amore?

Commenti

Insight ha detto…
Non so.
Mai successo.
Non ridere, per favore.
:)
Johnny10 ha detto…
Hmmm...

Beh il sesso senza amore è semplicemente sesso. Senza amore. Sono due cose distinte... che a volte si intrecciano, altre volte no.

E non sono molto d'accordo sul fatto che gli uomini non apprezzino le ragazze/donne "rodate"... Almeno, non tutti.
Anzi, ti dirò... spesso sono più attratto (non solo fisicamente, anche emotivamente) da chi più si allontana dallo stereotipo della santarellina-guarda-che-brava-che-sono-non-sono-mica-una-troia.

E scusa se è poco ;)
Redazione ha detto…
Cavoli, questo post inizia come la primissima puntata di Sex and the City! Può una donna fare sesso come un uomo?
Io sono per una politica molto flessibile: per me ciascuna si può comportare come le pare. Che c'è di male se una ragazza si vuole divertire? Io sono contro le prese in giro, non contro il divertimento.
Redazione ha detto…
@ Johnny: bravo!!!!!! Abbasso le santarelline per partito preso!!!!
Carrie ha detto…
Fare sesso con un partner con cui si abbia del feeling e' una cosa meravigliosa! Non deve esserci per forza amore,anzi...pero' non può e non deve mancare l'attrazione! Io sono del parere che anche quando ci sia amore, si debba sempre continuare a fare sesso col proprio compagno,nell'intimità non si può essere delle brave ragazze,altrimenti l'orgasmo rimane una meta difficile da raggiungere!
Marta Traverso ha detto…
Il sesso senza amore è possibile, solo che quando c'è l'amore è molto meglio :-)
Johnny ha detto…
@Redazione
Avevi dubbi in merito ;)

@Marta Traverso
Non è detto... Ti dico che sul puro piano fisico, il sesso migliore l'ho avuto con persone di cui non ero innamorato. Piano mentale/romantico/emotivo... altro discorso.
Aliღ ha detto…
Non so...a me non è mai capitato, ma credo di preferire l'amore!
Finalmentemamma ha detto…
Nn so dirti...mai successo neanche a me!!!!
Anonimo ha detto…
Credo di essere una mosca bianca nella "visione anglosassone" della coppia in generale, come la definisce chi mi sta in torno.
Sempre stata "sportiva", ma anche molto fedele.
E nella mia esperienza di vita: da una notte da due colpi e via, è nata una storia appassionatissima, un matrimonio ed un figlio. Ma li sta all'intelligenza dell'uomo capire chi hai di fronte.


strolga
Topaus ha detto…
E' una diatriba ricorrente.. Dipende dai punti di vista e dalla mentalità soggettiva.
Come dici tu, la società 'maschilista' impone degli schemi culturali alle donne; ogni donna si regola come meglio crede senza rendere conto a nessuno ed essendo in pace con se stessa.
Auguri.
Anonimo ha detto…
Sei davvero bravissima...
Grazie di essere passata a trovarmi...sei una persona sensibilissima e sicuramente farai bene!!
In bocca al lupo!!
Valerio
Diffusione Cultura
Idee Beauty ha detto…
Io sinceramente me ne infischio della società maschilista perchè se la società va cosi io allora sono una femminista sfegatata. Per me si deve fare ciò che si sente in quel momento. Personalmente per me sesso e amore vanno spesso di pari passo, quindi scelgo di fare in un certo modo ma lo scelgo in base alle mie idee non perchè la società mi impone di essere in un dato modo, noi donne non dovremmo neppure pensarci più a tale concezione perchè significa solo sostenerla noi stesse, continuare a far si che esista e sbagliamo per prime noi. Detto questo se ciascuna di noi sente l'istinto e il desiderio di abbandonarsi una volta solo alla propria attrazione del momento credo proprio che non ci sia nulla di male. Piuttosto ci sarebbe nel reprimere ciò che si sente per assecondare qualcosa che non condividiamo ma che ci viene scioccamente inculcato da una società che si contraddice continuamente.
Birraesentimenti ha detto…
è un punto confuso per me perché credevo di poter separare il sesso dall'amore, sempre.
Invece dipende... se scatta l'attrazione chimica allora sei fregata... altrimenti si, è solo sesso.
Redazione ha detto…
@ Johnny: ovviamente non potevo avere dubbi... Altrimenti, se il mondo fosse delle santarelline, col cavolo che vinceresti la scommessa!
CosmoGirl ha detto…
@Insight: ti fa solo onore! :)

@Johnny10: ahhahahaha troppo forte! Beh mi fa piacere che tu sia controtendenza!!

@Redazione: sono d'accordo con te e la frase era volutamente riferita a SATC!! :))

@Carrie: la penso come te! :)

@Marta Traverso: se sia meglio non lo so...a volte c'è l'amore ma l'intesa sessuale può scarseggiare...

@Ali: tenera...fai bene!

@Finalmente: lo sapevo che eri una brava ragazza in fondo in fondo!! :D

@Strolga: è vero! E grazie per aver sfatato una leggenda! :)

@Valerio: grazie, è stato davvero piacevole parlare con te! A presto!

@Idee Beauty: penso anch'io che dobbiamo imparare a fregarcene e sperare nell'intelligenza di chi abbiamo davanti (peccato spesso scarseggi!)

@Birraesentimenti: eh è facile che le cose si confondano e non si riesca più a scindere la pura attrazione da qualcosa di più...e poi son cazzi!!
Insight ha detto…
Nessun onore, se mi fosse capitato ne avrei approfittato, tanto l'unica regola è essere adulti & consenzienti.
E' che mi sono ritirato dalle competizioni a 22 anni. Tutto qui.
Memole ha detto…
Quando tra due persone scatta l'attrazione...Certo che può esserci del sesso...L'Amore è anche tante altre cose...
godblessmarta ha detto…
Possibilissimo e anche d'accordo con quanto dici.
Mi piace questo spazio , tornerò presto :)
CosmoGirl ha detto…
@Insight: hahahaha bello "mi sono ritirato dalle competizioni"!!! :D

@Memole: Eh sì, l'attrazione è solo una sfaccettatura

@godblessmarta: grazie!! Benvenuta e grazie per il commento! A presto!
Filippo ha detto…
Colpa di linkwithin sono finito su questo post dall'home!

Commento un mese dopo, è un problema? ahah

In ogni caso, non so quanti uomini ti seguano, ma io credo che ci sia sempre qualcuno che la pensa come te, come le donne. Io mi definisco sempre Disney-addicted.. e purtroppo non ci posso fare nulla. Per me sesso e sentimenti vanno sempre di pari passo. Delle volte lo considero davvero un handicap, perché mi privo di troppe cose che forse, e dico forse, potrebbero farmi bene, ma spesso sono più le domande che le risposte. Morale? Vivo benissimo anche senza considerare il sesso un divertimento spicciolo.. :-)
Ti seguo!

Filippo =)
CosmoGirl ha detto…
Io già ti amo! Hahahahahha
E' bello trovare un uomo Disney-addicted, vuol dire che c'è ancora speranza...!!!
Grazie del tuo commento e benvenuto!
Ti seguo anch'io :)
Stefano / The Catcher ha detto…
CosmoG, bel blog!
Non conosco le tue fonti.. ma :) nn mi risulta che le donne siano così restie..e morigerate nel sesso senza amore.

Però per amore di discussione...
che te ne viene in tasca? Ti rende più attraente, più desiderabile, più sciolta?

Non è che le donne fuggono il sesso casuale o senza amore, è che non ne hanno bisogno. Non colpisce nulla, ma proprio nulla, dell'immaginario femminile.
Quindi?

Da uomo invece ti dico, onestamente, il sesso senza "amore" (o almeno senza passione) non è sesso: è nulla. Noia.
Vuoto.

In che momento storico il sesso è stato separato dai sentimenti? Non ricordo...Un momento molto infelice credo. :P
CosmoGirl ha detto…
Grazie! Benvenuto!

Beh innanzitutto, per amore di discussione, tra amore e passione c'è una bella differenza!
Si può fare sesso senza amore ma senza passione, hai più che ragione, è del tutto vuoto.

Onestamente non credo che una donna che fa sesso anche senza essere innamorata diventi più attraente o desiderabile, tutt'altro, però con questo post volevo sfatare un po' il tabù del non fare qualcosa per paura dei giudizi della gente.
Poi ci sono donne che non lo fanno se non con l'uomo che amano semplicemente perché non gli va o perché giustamente come dici tu non ne hanno bisogno e io sono molto d'accordo con loro! :)
Roberta ha detto…
ciao a tutti....il sesso senza amore esiste, ma è davvero così?
nel senso...chi ci dice che non sia comunque amore con il trombamico? personalmente sono un'inguaribile romantica ma con i piedi ben piantati in terra e credo che un giorno o l'altro troverò l'amore della mia vita...ma ho avuto un "trombamico", diciamo che ce l'ho sempre da circa 6 anni.e non è sesso.è amicizia.di quella pura e semplice.ci sentiamo non spesso, ci vogliamo bene sempre e comunque, e nel tempo abbiamo imparato a darci l'essenziale.puro e semplice affetto.ci incontriamo a semestri, perchè la nostra vita casualmente si incasina ogni 6 mesi e quello che succede è semplice: lui cucina per me, mi fa le coccole, ogni tanto si fa del sesso, si ride, si chiacchiera, e si dorme abbracciati. è una coccola non è sesso, perchè il sesso non è la parte più importante di questo rapporto. la stima, la fiducia e il guardarsi e capirsi al volo lo sono. anni fa abbiamo avuto anche una storia, iniziata come tale, ma impossibile da portare avanti...siamo, come mi piace definirci: "amici speciali"....e lui è per me una parte di cuore di cui non potrei mai innamorarmi, perchè ci ho provato e semplicemente non funziona, e ridiamo molto di questo insieme....

quello che credo in realtà è che sia gli uomini che le donne quando si innamorano, o quando hanno la sensazione di avere davanti la persona di cui potrebbero pericolosamente innamorarsi fuggano anche dalla possibilità di farci del "semplice" sesso....il sesso semplice mi fa ridere come definizione, soprattutto se pensiamo che le persone in questione sono già consapevoli di quello che provano per l'altra persona....ho proposto ad un uomo che mi piace una "storia senza impegno" una cosa semplice per vedere la sua reazione e capire il suo stato d'animo e lui mi ha detto NO....e sapete perchè? semplicemente perchè ha paura di innamorarsi.... (scusate se ho scritto troppo) baci
specchioscuro ha detto…
Hai ragione anche qui... finché non si arriverà a una parità culturale dei generi nei confronti del sesso, non ci sarà mai fine alle insensate pantomime del corteggiamento a cui assistiamo oggi (della serie: vorrei andare a letto con te ma temo di sembrare una facile, vorrei chiamarti ma non ti chiamo altrimenti sembra che ti desideri troppo) con conseguenti mal di testa per entrambi i componenti della potenziale coppia...
CosmoGirl ha detto…
E qui hai ragione! :) Benvenuto!
CosmoGirl ha detto…
@Roberta: onestamente non te lo so dire se possa o meno esistere il sesso senza amore, me lo chiedevo appunto in questo post, era un'ipotesi sulla quale ragionavo perché anch'io da inguaribile romantica lo affronto in tutt'altro modo.
Riguardo al tuo trombamico mi viene da chiedermi come mai, se state così bene insieme, non sbocci l'amore.
Sunwand ha detto…
Concordo con @Stefano / The Catcher che, in questa maniera, il sesso sia vuoto, ma concordo anche con chi dice che dipende dai casi, dalle persone.
Il mio essere stata eccessivamente libertina, specie nell’ultima parte della mia adolescenza, mi ha portato a sentirmi bene, appagata, sul momento per sentirmi uno schifo 5 minuti dopo che il tutto succedeva…ma non mi sono fermata nonostante ogni volta mi sia sentita più sola che mai. È incredibilmente facile mentire a noi stesse!
Il colpo di grazia: da una parte una storia che non decollava e dall’altra un surrogato del piacere, giusto per divertirmi un po’, come le volte passate, qualcosa per stare bene in due, in attesa, entrambi, di una storia vera: chi ci impediva di svagarci? Ma. Era il mio insegnate di pianoforte. Un rapporto allieva-maestro. Soprattutto c’era anche una bella amicizia. Diciamo che l’amicizia si è approfondita e l’amico è diventato il trombamico. Andavo a lezione ma succedeva altro…non sempre, però sempre alla fine pagavo. Nonostante il disgusto l’attrazion fatale del maestro sull’allieva aveva la meglio.

Poi. Ho detto basta. A tutto. Perché mi sono stancata: di quello che ero, di quello che facevo, di quello che mi capitava. Ho passato un’ estate a piangere perché ho capito (e ci voleva tanto?!!!) di avere un vuoto, vuoto che poi, strano per una diciannovenne, ho colmato con la fede.
Ho detto basta uomini. Un mese dopo ho rincontrato lui, il mio principe azzurro. Rincontrato perché qualche anno prima la nostra solo-amicizia non era finita molto bene…anzi. Eppure mi è bastato quello scambio di sguardi (e un secondo incontro) per capire che non sarei stata più sola.

Non credo che una donna possa andare a letto con tutti quelli che vuole come “fanno gli uomini” o come loro, nella mentalità della società, “possono” fare. Sì, bisogna cambiare quello che crede la società: possono davvero? Come vengono considerate in negativo le donne eccessivamente facili, forse anche gli uomini lo dovrebbero essere.

Post popolari in questo blog

L'uomo che non ci ama

Se ti lascia andare via

Il Narcisista