14/10/14

Principe Azzurro vs Pirata



Le ragazze sognano il Principe Azzurro ma si innamorano del Pirata.

Questo è un dato di fatto. Non negatelo!
Sogniamo il ragazzo perfetto, dolce, sensibile, romantico, insomma…azzurro ma alla fine siamo sempre attratte dai bad boys, quelli tenebrosi, sfuggenti e anche un po’ problematici.

La domanda è: Perché?
Perché potendo avere una vita semplice e fiabesca con un Principe preferiamo il Pirata?

11/10/14

La valigia dei sentimenti


E poi capita che una storia finisca, per volere dell'uno o dell'altro, si mette un punto e si decide che, d'ora in poi, le strade di due persone che si sono amate si separano. 
Non sai bene come si fa a non considerare più quella persona parte della tua vita, a non rivolgerti più a lei nel momento del bisogno e a non condividere più con lei ogni cosa bella o interessante che ti accade. Ma è così, a un certo punto tutto cambia.

10/10/14

Facebook: questa giungla mi distrugge!


Dunque riguardo a Facebook se ne dicono di tutti i colori, è il demone del corrente secolo, tutti lo criticano ma tutti lo usano, anche i più anticonformisti!

C'è chi lo usa principalmente per farsi i cazzi degli altri e posta praticamente niente della propria vita; c'è chi ce l'ha perché qualcuno gli ha creato il profilo per cercare invano di coinvolgerlo, per cui non ci entra mai e non pubblica niente; c'è chi lo usa come un diario e ci scrive i pensieri più intimi rendendoli di pubblico dominio come se interessassero ai malcapitati lettori; c'è chi lo usa per socializzare con conoscenti e non; c'è chi lo usa anche come "chat per scopare" (cit. La verità è che non gli piaci abbastanza, ma li si riferivano a MySpace!) e chi lo usa, e su questo mi vorrei soffermare, per "dipingere" la sua vita.
Cosa intendo?

06/08/14

I suoceri e gli incubi annessi


Titolo da film horror vero?
Ebbene sì, anche loro fanno parte del fantastico mondo delle relazioni perché in un modo o nell’altro il becco ce lo mettono sempre! Grazie di esistere!

Se le cose sono già complicate in due figuriamoci in quattro, con persone che hanno una mentalità diametralmente opposta alla nostra e, diciamocelo, anche lievemente giurassica!
Ma se il rapporto a quattro è complicato ancora di più lo è quello a tre: io, mammeta e tu!
Eh sì, la famigerata suocera regala le perle migliori. Ma facciamo degli esempi.
C’è quella che

05/08/14

La vera amicizia


Dopo anni di brutte esperienze, delusioni e fallimenti, momenti in cui ho pensato che l’amicizia tra due donne fosse impossibile, danneggiata immancabilmente da estremo bisogno di attenzioni, incapacità di preoccuparsi di altro oltre ai propri problemi e sostanzialmente profondo egoismo, nonché invidia, ho concluso che l’amicizia è un po’ come l’amore: difficile da trovare ma non impossibile.
Si, l’amicizia della propria vita, quella che sai che sempre ci sarà, che non ti tradirà mai e che è impregnata di un sentimento sincero, possiede tutte le caratteristiche di un rapporto di coppia. Perché di fatto lo è, si sceglie di essere compagne, nei momenti belli e in quelli brutti, divolersi bene e a volte di mettere il proprio bene in secondo piano rispetto a quello di chi hai davanti, esattamente come dice la frase di copertina.

“Ci si sceglie per farselo un po’ in compagnia questo viaggio in cui non si ripassa dal via…”

Esatto, ci si sceglie. Perché non è facile scegliere la persona giusta ma adesso so che non è impossibile.
Quando possiamo capire che abbiamo davanti quella giusta?

13/07/14

L'uomo Casper


Ovvero il fantasma. Quello che c’è ma non si vede. Quello che non puoi raccontare agli altri della sua presenza. Chi è che racconterebbe di vedere i fantasmi senza temere di veder messa in dubbio la sua sanità mentale?
Questo genere di uomo è quello che

09/04/14

Tutto e subito

Previsioni meteo, previsioni del futuro, previsioni del traffico... 
Viviamo in una società che non sa aspettare cosa riserva il domani, che non vuole più sorprese ma vive con l'ansia di conoscere prima cosa l'aspetta.
Mi viene in mente il titolo di una canzone dei Queen: “I want it all and I want it now”, "Voglio tutto e lo voglio subito"!
Praticamente il mio motto da sempre o, per meglio dire, ciò contro cui ho passato la vita a lottare. Non conto più le volte in cui mi sono sentita dire “Non puoi volere tutto e subito!”.
E' davvero così? Non si può volere tutto e subito? E la pazienza è davvero la virtù dei forti?
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...